Corso Jazz

Il Corso Jazz è tenuto dal Maestro Francesco Davia e si suddivide in due parti principali, la parte teorica o Jazz Armony come viene chiamata negli ambienti più evoluti dal punto di vista jazzistico e la parte pratica, suddivisa anch’essa da 3 fasi ben specifiche.
Nel primo step l’allievo impara ad avere dimestichezza con le scale blues e pentatoniche, durante questo percorso è previsto anche lo studio di standard jazz di livello base. In questa fase vengono studiate le scale maggiori collegandole ai modi greci indispensabili per l’improvvisazione jazzistica.
Nel secondo livello, l’allievo inizia a collegare le scale ai vari accordi che si formano durante il brano, prendendo dimestichezza con la modulazione tonale e imparando ad usare scale a 7 o 8 note. Lo studio degli standard aumenta di difficoltà, fino ad approdare al jazz modale.
Nella terza fase lo studente impara l’importanza dei dominanti secondari con approcci al play out.
Le lezioni si alternano tra l’individuale e l’insieme e nel corso degli anni il progetto è riuscito a creare una vera e propria orchestra composta da una sezioni di archi e una di fiati con gli studenti del corso, che in più di un occasione hanno avuto la possibilità di cimentarsi in improvvisazioni mozzafiato e brani con un contenuto decisamente più attuale nello stile e nel concepimento della musica.